Login Form





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

 

 

Il Treno dell'Archeologia - 11 Luglio Stampa E-mail

Dopo il successo riscosso lo scorso 6 Giugno si torna tutti in carrozza Domenica 11 Luglio con il Treno Dell'Archeologia, seconde tappa dell'iniziativa “Viaggio nel Tempo” frutto di un accordo tra Trenitalia, Regione Puglia e A.T.S.P. stessa. Lo storico luogo dello scontro tra romani e cartaginesi è oggi un'area archeologica di grande rilevanza storica dove il treno trova l'unica stazione, nel panorama delle ferrovie mondiali, a servire questo importante sito archeologico. Si prosegue per Spinazzola dove sarà possibile gustare i prodotti enogastronomici grazie alle loro strutture turistiche. Per l'occasione Trenitalia dovrà provvedere, tramite RFI, ad abilitare la linea essendo chiusa la domenica al traffico. Per qualsiasi informazione o per la prenotazione clicca qui

 

 

 

 

Punto Ristoro nella stazione di Spinazzola

(foto Valentina Pavese)

 

 

 

Info Prenotazioni Ristoranti Consigliati di Spinazzola

 
I treni ALFA Stampa E-mail

L’Alfa Romeo compie 100 anni, ma forse non tutti sanno che la famosa casa automobilistica all’inizio della sua storia ha costruito anche treni. Il 24 giugno 1910, la fabbrica di automobili Darracq, per difficoltà economiche cede lo stabilimento del Portello e le quote societarie ad un gruppo di industriali milanesi. La 24 HP è la prima vettura A.L.F.A. (Anonima Lombarda Fabbrica Automobili) progettata dal Geometra Giuseppe Merosi. Nel 1915 nonostante le grandi qualità della vettura, l’azienda è nuovamente in crisi e viene liquidata con l’apporto dell’ Ing. Nicola Romeo, già titolare di alcune aziende costruttrici di materiale ferroviario, nasce così una nuova Società, l’ Alfa Romeo. E’ proprio tra il 1915 e il 25 che la Costruzioni Meccaniche di Saronno, facente capo al raggruppamento delle aziende dell’ Ing. Nicola Romeo, progetta e assembla le due locomotive elettriche trifase E552 ed E333. La commessa prevedeva la produzione di 15 E552 su disegni e brevetti degli ingegneri ungheresi Kandò e Blathy, e di 40 E333 entrate in servizio tra il 1923 – 24. Pur non avendo una notevole forza di trazione le due locomotive svolsero un ottimo lavoro al traino di treni passeggeri (E333) e merci (E552).

 

Locomotore Trifase Gr. E552

 

Locomotore Trifase Gr. E333

 

A cura di Roberto Antenozio

Comunicazione ATSP

 
"Viaggi nel Tempo" Taranto - Spinazzola Stampa E-mail

 

Domenica 6 giugno con il primo treno dell’Archeologia (Taranto – Bari – Trani – Barletta – Spinazzola) si è dato avvio all’iniziativa “Viaggi nel Tempo”, frutto del Protocollo d'intesa tra Regione Puglia e Trenitalia. Dal punto vista organizzativo bisogna esprimere massima soddisfazione per la risonanza mediatica registrata e per il successo ottenuto di affluenza; tra la meta di Trani e quella di Spinazzola infatti si sono contati a bordo del treno 513 passeggeri (79 da Taranto, 55 da Massafra - Castellaneta, 220 da Bari, 58 da Trani e 101 da Barletta) e questo dimostra sempre di più l'interesse verso questo tipo di eventi, premiando così gli sforzi dell'A.T.S.P. e della Direzione della Regionale Puglia nel suo Dirigente Dr.ssa Sabrina De Filippis.

L’A.T.S.P. è stata presente con 18 elementi che hanno svolto le mansioni previste dalla convenzione con puntualità e abnegazione. Rilevanti sono state le intese turistiche stipulate con Puglia Imperiale Turismo di Trani e con i Comuni della Provincia della B.A.T. che hanno messo a disposizione delle iniziative gratuite a beneficio dei loro beni culturali ed enogastronomici (un ringraziamento va al Sindaco di Spinazzola e di Minervino Murge).

Una giornata all’insegna della cultura e della storia che ha lasciato piacevolmente colpiti tutti i viaggiatori. Il mese prossimo si torna in carrozza con lo stesso percorso che vedrà, stavolta, la città di Canosa proporre le sue iniziative ai numerosi passeggeri del treno. Siete tutti invitati!

 

 
L'arrivo a Canne della Battaglia
(Foto Oreste Serrano)

 

 
I Passeggieri a Canne della Battaglia
(Foto Oreste Serrano)

 

 
 
Istantanea del Treno Storico
(Foto Oreste Serrano)

 

Rassegna Stampa - Ferrovie dello Stato

 

Testo e Foto Prof. Oreste Serrano Presidente ATSP

 
Giunta a Taranto la carrozza AB 51 83 31 70 - 903-1 Stampa E-mail

E' giunta a Taranto proveniente da Paola la vettura AB 51 83 31 70 - 903-1 con il Tr 88806/78413 trainata dalla locomotiva storica della DTR Calabria E 626 045 e di rimando la E 656 471 del OML di Napoli, che entra a far parte del parco storico della DTR Puglia affidata alle cure dell'ATSP. E' giunta con puntualità alle ore 12,00 ed è stata subito ricoverata nell'area riservata ai rotabili storici delle OMR di Taranto
A presto un servizio completo su questa vettura e il suo programma di restauro e di recupero.
 

Testo e foto Prof. Oreste Serrano

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 49 - 56 di 156
Menu principale
Home
Eventi e manifestazioni
Attualità Ferroviaria
Modalità richiesta treni
Linee Ferroviarie in Puglia
Rassegna stampa
Links
Diventare soci ATSP
Treni in programma
Programmi Treni
Locandine
Notizie storiche
Il recupero dei rotabili ATSP
Notizie storiche sui rotabili
Storia delle Ferrovie in Puglia
Francobolli ferroviari
Ultime notizie
Sondaggi
Ti piace il nostro sito?
 
Chi e' online